EXPERIENCE: il primo Festival della Coscienza Creativa 2017 vi farà scoprire voi stessi

W7kztag2F2FMbq1xdx879Ie8hx2BS3oJLk8kgdmhafuofbr7xSypVVozA3D3D
Per la ricetta della settimana abbiamo la “Caponata in cestini di parmigiano”
16 giugno 2017
Foto: @IlPaeseNuovo.it
Furti e rapine: un escalation di episodi
16 giugno 2017
EX-copia

Dal 23 al 25 giugno 2017 calatevi nei misteriosi locali dell’ Ex Lanificio Luciani per connettervi agli altri, all’ambiente e fare conoscenza di sé attraverso il primo Festival di Coscienza Creativa.

L’idea è nata da una sincronicità di pensieri tra Sébastien André e Marianne Cordier due artisti creativi. Lui con le sue opere in ferro che elabora e costruisce magicamente nel suo laboratorio all’ultimo piano del lanificio. Lei Counselor e Creative life coach che tira fuori l’anima più profonda attraverso la pratica della pittura intuitiva.

Marianne ci spiega la nascita di questa idea:

 ” Sebastien mi ha chiamata per fare insieme un festival della spiritualità, aveva avuto questa visione e mi ha colpito moltissimo perché questo desiderio viveva in me da moltissimi anni anche se improntata più sul femminile e non mi sarei mai immaginata che questa idea venisse da un uomo. Questa scintilla mi ha stimolata e mi sono subito attivata, condividevamo lo stesso intento e, lui metteva a disposizione lo spazio, mentre io ho riunito gli insegnanti ed artisti, orientando  il Festival non solo sulla spiritualità ma anche sulla coscienza creativa”.

Questo Festival parla di evoluzione collettiva; sappiamo che la creatività è uno strumento evolutivo che aiuta ad avere una vita più ricca, a dare senso alle cose. Volevamo condividere questa magia con le persone.

Ci interessava l’idea di iniziare a  costruire una cultura rigenerativa, improntata sulla crescita personale e collettiva, nel rispetto dell’ecosistema. Per avere un domani dove c’è spazio per la rigenerazione. Con l’obbiettivo di una evoluzione collettiva che include anche l’evoluzione personale.  E’ il primo festival “conscious” dove i protagonisti sono la coscienza, la creatività e la meraviglia e il leitmotiv principale è “l’esperienza”: Marianne e Sébastien, con l’Associazione Culturale InFunzione, desiderano offrire nuove possibilità di fare esperienza; perché solo la consapevolezza ha il potere di trasformarci veramente.

Ma si può parlare anche di integrazione tra energia maschile e femminile.

Per potersi lasciare andare all’esperienza, Sébastien e Marianne hanno creato un ambiente sicuro dove sentirsi liberi dai giudizi.

Le tre giornate si sviluppano lungo diversi percorsi creativi: i workshop collettivi, dove si potranno fare nuove esperienze, dalla danza alla spiritualità alle pratiche creative.

I Talks sono momenti di educazione olistica per scambiare opinioni durante un aperitivo sul terrazzo, con la musica in sottofondo. Qui i maestri racconteranno qualcosa che ha cambiato la loro vita.

Ma non solo, anche le Sessioni individuali per conoscere un massaggio tantrico o esplorare una lettura astrologica.

L’obbiettivo del festival è quello di diffondere una coscienza interiore.

Ma anche la possibilità di intraprendere un percorso di scoperta, a piccoli o grandi passi. 

Experience Festival vuole creare  delle possibilità. Invitarci a un abbondante banchetto di cibi particolari e gustosi:  le tante discipline olistiche presentate.

Apertura è l’altra parola chiave del Festival. Dev’essere come una vera casa.

Ci sarà anche un Creative Bazaar, sorta di souk dell’anima, dove fare shopping consapevole, trovare talismani e tesori da poter portare con . Il pubblico parteciperà anche alle installazioni artistiche dove potrà lasciare il suo segno,  all’interno di un villaggio neotribale.

L’impegno ecologico è un altro grande obbiettivo. Educare ad avere un impatto minimo.

Il festival è “ officina di trasformazione di giorno e palcoscenico sotto le stelle di sera” con concerti live e balli sotto il cielo di Roma.

Per orientarsi meglio nella scelta, sono stati tracciati alcuni percorsi che stimolano diversi desideri. Questo non vieta di mescolarli o di poterne seguire diversi, perché tutto è arricchimento interiore:

1. percorso ENERGIA INTERIORE: Shiva Shakti Yoga, Tantra delle origini, Scienza e Insegnamento della quinta dimensione, Eish-Shok, Stargate della Trasformazione, The Frequencies of life, Comunicazione con il Piano Spirituale, Yin e Yang, viaggio sciamanico

2. percorso CREATIVITA: Malefica scrittura,  Argilla-movimento Pittura intuitiva,  Dipingere oltre al dualismo, La parte nascosta del canto armonico, The Segret song,

3. percorso COPPIA: Tantra delle origini, Yogayurvedic tantra, Yin e Yang, Eish- Shok, Shiva Shakti Yoga

4. percorso TEATRO: Teatro-improvvisazione

5. percorso DANZA: Movement medicine, Movimento-riconnessione, Danza orientale consapevole , Concrea partner ance  Class 5 ritmi, Danze Roteanti e Tecniche Sufi, Festa psicomagica

6. percorso ARTE: Pittura intuitiva, Argilla movimento, Dipingere oltre al dualismo,

7. percorso MUSICA: The frequencies of life, La parte nascosta del canto armonico, The Segret song, Bagno di Gong,

8 – percorso ECOLOGIA :  Transition talk e Word cafè,

9 –percorso YOGA Shiva Shakti Yoga,  Yogayurvedic tantra + meditazione ( al tempio, incluso nel pass).

Acquistare il tuo pass e nutri lo spirito. Infoline 3201730117   http://www.experience-festival.com/

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi